L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

08/06/2008 16:04:57

Sono recidive dell'herpes genitalis?

Ho 43 anni, abito adi Avellino e Le scrivo sul sito il dermatologo risponde online, per avere qualche informazione in merito ad un mio problema : nel 1983, avevo 18 anno mi fu diagnosticato un herpes genitalis. Premetto che non avevo avuto ancora nessun rapporto sessuale, e che il dermatologo disse che i virus si possono prendere anche in altro modo ( poche settimane prima avevo vissuto per alcuni giorni in un ambiente militare per delle prove selettive, condividendo bagni, ecc...). Da allora ho avuto delle piccolissime recidive, sempre curate con pomatine. Il quesito che pongo e\' questo : Ogni tanto mi si gonfia e si arrossa il prepuzio, diventa anche leggermente doloroso e queste manifestazioni sono sempre associate a malessere generale, giramenti di testa, ecc. Possono essere questi momenti e questi effetti delle recidive anche se non si formano vescicole? Come si potrebbe fare per diagnosticarlo con esatte!
zza? E sarebbe opportuno fare cmq una cura di acyclovir o simili? Grazie
Sarei anche disponibile ad una visita medica, ma dall\'esame credo si veda ben poco.
dr. giovanni c.



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/06/2008

Non si capisce bene una cosa: le "recidive" si presentano sempre o solo qualche volta senza la presenza di vescicole? Se "sempre", allora e' da mettere in dubbio la diagnosi. Se "qualche volta" allora sicuramente sono recidive anche quelle senza le vescicole evidenti. Comunque la diagnosi puo' essere confermata eseguendo esami sul liquido delle vescicole (se ci sono), oppure cercando la presenza di anticorpi sul siero. Quanto alla terapia, forse e' piu' efficace il famciclovir rispetto all'aciclovir, e comunque serve a poco usare le pomatine. La terapia andrebbe eseguita per via generale, con somministrazione di antivirale ad ogni recidiva, oppure continuamente per alcuni anni. Da tenere comunque presente che lo scopo della terapia e' quello di ridurre la frequenza le recidive. Al momento attuale non esiste nessuna possibilita' di eradicare il virus.

Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra