L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

04/10/2004 10:43:43

Sospetta allergia glutine

HO APPENA SCOPERTO CHE PROBABILMENTE SONO INTOLLERANTE AL GLUTINE. PREMETTO HO 30 ANNI E NON HO MAI VOMITATO IN VITA MIA TUTTAVIA A CAUSA DI UN DIMAGRIMENTO HO FATTO ALCUNI ESAMI DI CONTROLLO ED E' RISULTATO AB ANTI GLIADINA 15%, AB ANTI ENDOMISIO POSITIVA, AB ANTI TRANSGLUTAMINASI 64,5. HO SUBITO INIZIATO AD ELIMINARE IL GLUTINE DAL MIO CIBO MA IL DISTURBO INTESTINALE NON CAMBIA, CONSIDERATI ALCUNI EVENTI DEI MESI SCORSI MI VIENE IL DUBBIO CHE NON SIA COLITE. TIPO DOLORI LANCINANTI TIPO FITTE INFUOCATE AL LATO SINISTRO DEL BASSO VENTRE, UNA DIAGNOSI DI COLITE FATTA QUESTA PRIMAVERA DURANTE UN'ECOGRAFIA INTERNA UTERINA POST GRAVIDANZA.
ORA MI CHIEDO SONO VERAMENTE INTOLLERANTE AL GLUTINE OPPURE E' UNA CONSEGUENZA DELLA COLITE NON CURATA CHE HA CAUSATO UN MALASSORBIMENTO DEI CIBI INGERITI

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/10/2004

La diagnosi di colite si fa eseguendo una colonscopia. La certezza di malattia celiaca si ha con lo studio istologico di tessuto duodenale.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra