02/05/13  - Sospetto attacco ischemico transitorio - Mente e cervello

Sospetto attacco ischemico transitorio




Domanda del 02 maggio 2013

Domanda


In data 26 aprile 2013 mia madre, di anni 76, ha eseguito una risonanza magnetica del cervello e del tronco encefalico senza contrasto per un sospetto TIA avuto il 18 aprile 2013.
Dal referto risulta:
Non evidenti alterazioni di segnale di significato patologico a carico delle strutture nervose sia sotto sia sopratentoriali; non evidenti nelle sequenze pesate in diffusione segni di lesioni ischemiche recenti; strutture della linea mediana in asse; sistema ventricolare in sede di volume nei limiti; lieve asimmetria di rappresentazione dei ventricoli laterali per destra maggiore di sinistra; modicamente ampliati i solchi corticali fronto-parietali della convessità cerebrale; aracnoidocele endosellare.
E' il caso di fare altri esami?
Soffre di ipertensione, colesterolo alto.
Risposta del 03 maggio 2013

Risposta


Che altri accertamenti ha fatto?

Dott. Marcello Mura
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
Cagliari (CA)

Il profilo di MARCELLO MURA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Emicrania, nuovi farmaci prossimi all'uso nei pazienti cronici
Mente e cervello
15 settembre 2017
Interviste
Emicrania, nuovi farmaci prossimi all'uso nei pazienti cronici
Ecco perché lo sbadiglio è contagioso
Mente e cervello
14 settembre 2017
News
Ecco perché lo sbadiglio è contagioso