L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

13/10/2005 14:23:15

Speriamo mi rispondiate

Buon giorno sono un ragazzo di 22 anni e circa un anno fa mi sono accorto di sentire nei lati del collo delle consistenze dure che sembrano ossee.
Dopo un ecografia mi è stato detto di avere 2 linfonodi calcificati, dipendenti dalle tonsilliti di cui io ho sempre sofferto e della possibile mononucleosi passata circa 7 anni fa, dico possibile perchè non ho mai fatto il mono-test.
Vi chiedo se la cosa può darmi problemi e soprattutto se possono essersi sbagliati sulla diagnosi.Inoltre il linfonodo calcificato può crescere di dimensioni?
attendo una risposta
grazie
saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/10/2005

faccia per tranquillità il monotest. i linfonodi calcificati non tendono ad ingrandirsi; se ciò avvenisse allora occorrerà riconsiderare la diagnosi precedente.

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra