L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

14/06/2007 11:27:30

Spermiocoltura negativa

Gentile dottore,
siamo una coppia trentenne alla ricerca di un figlio. Dopo un anno di rapporti non protetti siamo passati ai controlli. Il primo SG di mio marito ha evidenziato subito oligoastenoteratospermia e leucociti a 1.900.000. Dall'eco il dottore ha trovato anche una cisti infiammatoria nell'epididimio e ipogonadismo (ma i dosaggi ormanali sono risultati nella norma). Un secondo SG a distanza di 10gg non ha evidenziato cambiamenti se non il dimezzamento del numero di leucociti. Mentre la spermiocoltura è risultata negativa. Intanto però proprio negli ultimi gg mio marito ha trovato tracce di sangue nell'eiaculato, che risulta anche più grumoso. Siamo confusi. Non c'è infezione? Non abbiamo speranze di migliorare l'SG? La ringrazio in anticipo per ogni suggerimento che potrà darci.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/06/2007

Il fatto che non ci sia infezione non vuol dire che non ci sia infiammazione, che quindi deve essere tratta farmacologicamente e con dei consigli comportamentali. Per quanto riguarda il miglioramento dello spermiogramma 10 giorni sono troppo pochi per poter vedere delle modifiche. Non vi scoraggiate e rivolgetevi ad un andrologo o ad un centro per la cura dell' Infertilità .
Cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra