L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

25/10/2007 10:25:58

Spero davvero di avere una risposta è URGENTE

Salve ho provato invano a scriverle piu volte senza avere risposta spero di averla adesso..il mio problema è che da circa 1 anno ormai sto sotto cura psicofarmacologica in qnt incominciando a soffrire di attacchi di panico e nn riuscendo piu a gestire la mia vita mi ero ridotta come una vegetale in un letto..al che,poiche cn farmaci prescritti dalla mia dott(laroxil gocce e valeriana) nn rispondevo bene in qnt ero caduta ancor di piu in depressione forse a causa dei suoi effetti collaterali ,sono andata da uno psicologo..ora nn sto qui a spigarle tutto, ma al momento sto in cura cn xanax 0.50 meta matt meta pom e una sera..diciamo che la cura prescrittami circa 2 mesi fa era di bioarginina al mattino una filala, poi xanax a meta matt lexil a causa di gonfiore addominale poi di nuovo xanax ,meta pom lexil e sera xanax e poi dovevo fare un ciclo di 20 gg alternati con fiale di samyr 200 e liposom che purtroppo a causa di problemi economici nn mi è stato possibile eseguire..diciamo che cmq sia andava abbastanza bene ,sono riuscita ad andare all univerista prendendo il pullman da sola cosa che prima mi sognavo di fare,anche il solo pensiero di essere accompagnata anche dai miei genitori in auto fino l uni mi spaventava e perciò per me qst è stato un grande traguardo..però è successo che circa una sett mi arriva il ciclo qsta volta molto piu doloroso delle altre volte fatto sta che al terzo giorno sto malissimo ad un certo punto mi viene tipo come mi veniva prima qnd stavo cn attacchi di panico forti quindi all inizio nausea poi sudorazione palllore e infine senso estremo di svenimento al che richiedo subito a mia sorella un po di acqua e zucchero dopo poco mi sembra di riprendermi e inizio a congelarmi il dolore si fa piu immenso e io vomito cosa mai successa in 21 anni cioè non vomito mai e quella volta che è potuto capitato sono svenuta perche proprio nn ci riesco e invece vomito.. di li non so ora se è un po di ipocondria che mi è presa perche io tendo subito a fissarmi su cio che mi accade cmq sia da circa 3 giorni di nuovo ansia poi forti giramenti di testa e estrema debolezza alle gambe e mani a volte non riesco nemmeno a reggere delle tazzine da caffe..io ho paura penso sempre a cose brutte(sclerosi multipla etc) e cio mi spaventa..attualmente a causa qsti miei fastidi addominali non sto prendendo nemmeno piu lexil..ho molta paura di tutto,di stare male di nuovo paura di uscire etc.. spero di avere una sua risposta e spero mi indichi lei cosa fare se devo preoccuparmi o meno..la ringrazio e voglia scusarmi per la lunghezza della domanda ...spero in lei grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/10/2007

Mi pare che lei sia già seguita da specialisti. credo che la cosa migliore sia continuare sia con i farmaci che con il supporto psicologico.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra