L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

01/10/2006 18:39:51

Sport e tonsillite

Egregio Dottore, soffro di tonsillite e ne sono colpito per circa tre-quattro volte l'anno. Mi compaiono le placche e devo ricorrere all'antibiotico. Pratico regolarmente il nuoto per 30/40 minuti, tre volte alla settimana. Durante queste infezioni è opportuno che sospendo l'attività sportiva o posso continuarla?
Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/10/2006

L'attività fisica specie se intensa determina inevitabilmente uno stato di "immunodeficienza" transitoria motivo per il quale spesso gli atleti sono soggetti ad infezioni anche banali. Inoltre le infezioni specie se virali possono colpire anche indirettamente il cuore determinando aritmie e difficoltà a sostenere uno sforzo fisico. Per questo motivo a TUTTI è raccomendata di interrompere l'attività fisica fino alla completa guarigione clinica. Nel caso in particolare spesso le tonsilliti sono dovute a streptococco beta emolitico che può causare un danno diretto all'apparato cardiovascolare. E' quindi fortemente sconsigliabile, per tutti questi motivi, effettuare il nuoto e qualsiasi altra attività sportiva in occasione di episodi flogistici anche subacuti.

Dott. Roberto Vannicelli
Specialista attività privata
Specialista in Medicina dello sport
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra