L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

24/06/2005 16:31:14

Stamnchezza persistente

Ho contratto la mononucleosi sicuramente nello scorso inverno.

Forse è questa la causa di frequenti mal di gola, stanchezza estrema , dolori continui alla parte posteriore delle gambe, affanno e aumento dei battiti cardiaci dopo appena pochi scalini.
Sono anche anemica (ferro 31) e sto assumento ferro e acido folico.

Vorrei sapere se questi sintomi normalmente durano così a lungo, e cosa potrei/dovrei fare per ristabilirmi completamente. Non riesco più a fare le cose che facevo prima e la sera sono a pezzi.

Grazie per la risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/06/2005

SE LO SCORSO ANNO NELLE INDAGINI PER L'EBV( Mononucleosi ) ERANO PRESENTI LE IGM ALLORA
SIAMO SICURI DELLA PRESENZA DELLA MALATTIA. A DISTANZA DI TANTO TEMPO SICURAMENTE SI
SARANNO FORMATE LE IGG SPECIFICHE E SCOMPARSE LE IGM.PENSO CHE I SUOI DISTURBI SIANO
ESSENZIALMENTE LEGATI AL SUO STATO ANEMICO.HA EFFETTUATO IL DOSAGGIO DELLA FERRITINA
E DEL RECETTORE SOLUBILE DELLA TRANSFERRINA?
DISTINTI SALUTI

Dott. Vito De Caro
Medico Ospedaliero
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Patologia clinica
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra