L'esperto risponde

Domanda di: Mente e cervello

05/04/2006 13:07:21

Stanchezza



da 4 mesi soffro di una stanchezza giornaliera a cui non si riesce a dare spiegazione(certi giorni faccio fatica anche a stare in piedi)..mi sono sottoposta a degli esami di accertamento(esami del sangue,tiroide,intolleranza alimentare )con risultato negativo.Soffrendo di problemi di digestione e stitichezza ho effettuato una gastroscopia a cui ha dato esito una ernia iatale da scivolamento con esofagite da reflusso di 2° grado sec.savary-miller e gastrite ipertrofica.mi sto curando con pariet e peridon.la digestione sta migliorando piano piano ma il problema della stanchezza continua .i medici mi hanno detto che tale stanchezza non è causata dai miei problemi di stomaco consigliandomi di assumere giornalmente una bustina di magnosol senza però ottenere nessun miglioramento.ieri pomeriggio mi sono addormentata per un po ma poi è successa una cosa strana ,non riuscivo piu a svegliarmi del tutto pur aprendo gli occhi ma, nonostante mi sforzassi non riuscivo a muovere un muscolo..............tutto questo è durato qualche minuto.Premetto che non sto soffrendo di nessun problema depressivo o psicologico.A quali altri tipi di accertamenti potrei sottopormi.?L'attività fisica potrebbe aiutarmi?A quali malattie si può imputare tale stanchezza?
Ringraziando anticipatamente porgo i miei migliori saluti

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Mente e cervello


© RIPRODUZIONE RISERVATA