02/05/13  - Stenosi delle vie biliari - Fegato

Stenosi delle vie biliari




Domanda del 02 maggio 2013

Domanda


Mia sorella, che ha 56 anni, ha fatto circa 20 anni fa la colicistectomia e le è stata riscontrata una malformazione congenita e in quella occasione ha subito un intervento. Dopo un anno sono cominciate delle febbri biliosettiche per stenosi delle vie biliari dovute probabilmente all'intervento poco riuscito e dopo qualche anno ha dovuto subire un altro intervento chirurgico atto a rimettere un po'a posto le cose. Per 5 anni nessun disturbo poi iniziano febbri prima saltuarie poi sempre in aumento fino a che nel 2009 ha fatto una dilatazione biloplastica che inizialmente non ha dato i risultati sperati perché le febbri sono continuate per circa due mesi ma poi non ha avuto più sintomi fino allo scorso mese di marzo quando sono ricomparse le febbri con cadenza settimanale costringendola a prendere continuamente antibiotici.
Io chiedo se sia possibile fare qualcosa per questa situazione, sia chirurgicamente che con farmaci e se c'è qualche centro specializzato per questa patologia.
Grazie per la collaborazione e cordiali saluti.
Clara
Risposta del 04 maggio 2013

Risposta


Vi sono Centri specializzati nella diagnosi e nella terapia chirurgica delle vie biliari a Milano al S.Raffaele e all' Humanitas: a Roma al Policlinico Gemelli.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Fegato



Potrebbe interessarti