L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

12/10/2002

STRANA SITOMATOLOGIA

Ho 35 anni ,maschio, premetto di non aver mai avuto una grande facilità digestiva, ma da alcuni mesi lamento una strana e penosa sintomatologia correlata (suppongo) appunto alla digestione.
I sintomi si manifestano con particolare perniciosità se dopo aver mangiato, anche pochissimo, mi assopisco.
Ho bruschi e terribili risvegli con un penoso senso di oppressione al cuore, "tachicardia" che diventa insostenibile durante la minzione, fiato cortissimo, nausea, il tutto si prolunga per lunghi terribili minuti.
Devo riferire un calo di peso negli ultimi mesi nell' ordine del 10% e una lieve alterazione dell' AMILASI e BILIRUBINA nei due ultimi prelievi eseguiti a 6 mesi di intervallo, sulla scorta di queste analisi ho eseguito una eco addome sup,fegato/pancreas con esito negativo eccezion fatta per una dismorfia della cistifelia.
Chiedo pareri e consigli ai medici che vorranno cortesemente
rispondermi.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/10/2002

Pur nella genericità dei sintomi che lei descrive mi pare di poter capire che vi è una difficoltà di digestione di tipo funzionale.Si rivolga ad uno specialista per una accurata visita ed eventualmente per una terapia con procinetici.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra