L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

14/05/2007 18:13:55

Stress

Gent.mo dottore, vengo subito al punto. A settembre dello scorso anno ho avuto un incidente stradale da cui non mi sono più ripresa. A seguito di questo incidente stradale ho avuto svariatissimi sintomi e sono andata più e più volte al pronto soccorso, ho incominciato a soffrire di attacchi di panico, poi sono cominciate le fascicolazioni violentissime. Ad oggi mi è rimasta una profonda spossatezza, tremore agli arti (soprattutto dopo una giornata di lavoro), ho come un rumore nel deglutire e se vivo una situazione al minimo stressante (come discutere con i miei colleghi) incomincio a tremare. E' come se tutti i muscoli non potessero più sostenere sforzi o tensioni prolungate. Tutto dal giorno dopo l'incidente che mi aveva in realtà provocato solo un colpo di frusta con fitte alla colonna vertebrale. Non riesco più ad ingoiare pillole che ho paura mi vadano di traverso, sono stressata sul lavoro (che non mi piace e non è quello per cui ho studiato), con turni di lavoro e responsabilità pesanti,problemi familiari per cui ho fatto anche abuso di alcol prolungato (ora sto cercando di uscirne) per cui può essere anche che il mio organismo si stia abituando alla assenza di alcol. Sto bevendo molta acqua, a volte sento la necessità di bere per rilassarmi ma sto bevendo solo un bicchiere di birra a cena e nulla più, sono stata in visita da due neurologi che mi hanno visitata e hanno entrambi diagnosticato una sindrome depressiva per cui mi avevano prescritto psicofarmaci. Io non ho voluto prenderli se non poche gocce di lexotan per dormire, ora mi sento più tranquilla però il tremore non svanisce (più che un tremore è come una vibrazione, come se stessi su una moto)ed è soprattutto posturale (se metto le mani dritte avanti a me non tremano). Ho preso del magnesio per un periodo, prescritto dal neurologo ma a quell'epoca bevevo ancora un pò troppo e quindi penso che il magnesio venisse bruciato dall'alcol, a quanto so. C'è qualche rimedio omeopatico per cercare di stare un pò meglio?Ultimamente ho forti allergie, abbassamenti di voce, una tosse fastidiosa (questa da un pò di tempo ma io sono soggetta alle bronchiti e poi sono stata anche auscultata in pronto soccorso).Nessuno mi ha prescritto altre analisi quindi questo dovrebbe tranquillizzarmi ma a me sembra di stare sempre peggio. Poi più mi fisso sui miei sintomi peggio è. Mi scusi se l'ho disturbata con questa lunga lettera. la saluto cordialmente. P.s. Non mi sembra di avere mancanza di forza, nel senso che lo sforzo lo faccio bene, è dopo che il muscolo rimane tremante.Ho appetito e non perdita di peso Cordiali saluti. Sono sposata e non ho figli

G.V.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/05/2007

Lei stessa è consapevole che all'origine vi è un "disordine emotivo" che la porta a comportamenti impuksivi, non controllati e anche ad una preoccupazione per la sua salute di tipo ipocondriaco. Non so per quale ragione lei non voglia seguire le cure farmacologiche prescritte, mentre chiede farmaci omeopatici. Persoanlmente non ho pregiudizi verso l'omeopatia, ma critico fortemente la diffusa convinzione che possa curare tutto. Non è così. Nel suo caso lei dovrebbe innanzi tutto consultare uno psicoterapeuta (psichiatra o comunque medico in grado di fare anche un inquadramento degli aspetti fisici) e fare un progetto terapeutico per rimettere in carreggiata la percezione di sè e la gestione dell' Ansia . Per quento riguarda i farmaci è possibile che davvero lei ne abbia bisogno. Ricordi che i farmaci non sono una cosa tremenda! Si tratta solo di mettersi nelle mani di un buon medico specialista con cui instaurare un brapporto di fiducia. Già la capacità di provare fiducia è un passo verso la guarigione.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra