L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/02/2006 14:54:34

Sudore

Da sempre ho un problema alle ascelle, il mio sudore è troppo maleodorante. Ho provato ogni tipo di deodorante in commercio, ma nessuno ha funzionato. Mi devo lavare 3 volte al giorno, altrimenti le magliette mi puzzano così tanto che a volte neanche lavandole si leva l'odore, e le devo buttare. Da cosa dipende questo problema? E cosa posso fare per risolverlo? Non so se serve ma ho fatto le analisi per vedere i livelli ormonali (per prendere la pillola) ed era tutto ok. Grazie mille!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/02/2006

Di solito il proprio odore personale viene accettato dall'interessato. Se è sicura che non è gradito anche dagli altri, allora il probleme non si pone: continui con le operazioni igieniche. Altrimenti prenda in considerazione l'ipotesi di chiedere un consiglio ad uno psicologo.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del12/02/2006

Con il sudore si eliminano le tossine accumulate nella matrice extracellulare, bisogna vedere quante tosine lei ha accumulato. Primo, se l'intestino non funziona bene, avvengono fermentazioni, cadaverina e putrescina vengono assorbite e quindi eliminate successivamente con la traspirazione, anche i cibi "intolleranti" e mal digeriti possono determinare cattivo odore, molte persone "puzzano" di cipolla frammista a pomodoro e aglio; sembra di sentire l'odore del ragù andato a male. Applicazione pratica di questo: cominci ad eliminare tutti i cibi "spazzatura", pomodoro, cipolla, aglio, cibi e bevande conservati, anche questi possono esserne la causa; farina di grano, vari l'alimentazione un giorno riso, poi polenta, farina di grano saraceno, soia, aumenti i cibi freschi, frutta e verdura; anche cotta. Dovrebbe assumere anche farmaci omotossicologici che attiavan il ciclo di Krebs, stimolano la eliminazione dei chinoni; consideri che la medicina biologica ha a disposizioni molti farmaci, con un ragionamento fisiologico e non riduce tutto a problemi psicologici. Ha anche adisposizione strumenti che velocizzano la diagnosi. Purtroppo non accetta la pillola perchè questa va ad alterare tutto il sistema.

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del12/02/2006

Nella mia risposta ho dato la mia visione del problema, che può anche non essere completamente esatta, non dico di no.
Però pensare che i cibi che quotidianamente assumono milioni di persone possano essere la causa del suo disagio
anche mi sembra un po' strano.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra