L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

18/04/2007 11:22:35

SUICIDIO

Dopo sei anni di matrimonio e 4 di depressione, mio marito si è suicidato il giorno di pasqua, era sul posto di lavoro. la depressione che gli era venuta a causa del lavoro è stata troppo forte. non mi do pace e mi chiedo continuamente cosa avrei potuto fare di più e cosa ha pensato lui in quel momento. so solo che mezz'ora prima che è morto mi ha chiamato per salutarmi...........
sono distrutta dal dolore e non so come andare avanti........non abbiamo nemmeno avuto figli..............
l.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/04/2007

Credo di capire il suo dolore. Ora , oltre al dolore, lei prova anche senso di colpa e ha la sensazione che avrebbe potuto fare qualcosa per evitare questa tragedia. Non credo sia così. Credo che lei sia stata una moglie attenta e affettuosa, ma che la Depressione di suo marito era più grande del suo amore. Ora lei deve tutelare se stessa da una disperazione e senso di colpa che possono essere distruttivi. Spero che lei abbia attorno persone capaci di accogliere il suo dolore. Però non escluda anche la possibilità di rivolgersi ad un medico: a volte è necessario ricorrere anche a un sostegno farmacologico o psicoterapico per superare una prova così terribile. Un grande abbraccio.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra