L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/05/2006 09:38:44

Tachicardia e cardioplamo

Buongiorno, innazitutto ringrazio per l'attenzione accordata. Ho 34 anni e sono in cura per depressione da parecchi anni, inoltre assumo eutirox da 75mg per un nodulo tirodeo. Nelle ultime settimane ho eseguito: analisi del sangue, spirometria e un ecg a risposo tutto nella norma. Parlando con il cardiologo mi ha detto che ho i battiti un po' accelerati, trattasi sicuramente di ansia. Nonostante questo io continuo a soffrire di tachicardia e cardiopalmo che si accentua la sera quando mi sdraio. Inoltre misurando la pressione che è molto variabile (135/85 - 140/90) ho sempre le pulsazioni che si aggirano intorno ai 90 - 98 battiti. Volevo un consiglio se è utile eseguire altri esami o se come dice il mio cardiologo è un disturbo da somatizzazione d'ansia. Grazie, cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/05/2006

il suo cardiologo che la segue e conosce il suo caso e la persona più indicata per giudicare.
vorrei comunque precisarle che una frequenza cardiaca che non supera i 100 battiti al minuto, sebbene la frequenza media nella popolazione sia più bassa non è una tachicardia.

Dott. Alessandro Manca
Specialista in Medicina interna
ASSEMINI (CA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra