Tachicardia - Ferro basso - Branca destra blocco completo - Cuore circolazione e malattie del sangue
L'esperto risponde

Tachicardia - Ferro basso - Branca destra blocco completo




Domanda del 10 febbraio 2016
Buongiorno,
Ho 37 anni, 176cm e 74kg, mangio di tutto (carne compresa)
Fumo circa 10 sigarette al giorno.
Sono un tipo molto ansioso ma mai preso calmanti.
Prendo caffè (amaro e circa 3/4 tazzine al giorno)
Non faccio quasi mai sport se non esercizi leggeri a casa.
Circa 20 anni fa, ho avuto Morbo di Hodkins (curato con chemio e radio)

Da questa Estate, mi sono accorto di avere battiti cardiaci accelerati (anche a riposo circa 100 al minuto ), sono certo che da un bel pò ce li ho elevati, perchè spesso sono "agitato".
Ho inizialmente "sottovalutato" la cosa, ma andando giorni fa dal Medico di base (per altri motivi ), misuratomi i battiti mi ha prescritto esami del sangue ed elettrocardiogramma.
Dal primo risulta ferro basso (sideremia) e medico mi ha prescritto integratori, ma escludendo (vedendo emocromo) che possa trattarsi di Anemia.
Da elettrocardiogramma risulta "Blocco branco destro completo" Ultimo elettrocard che avevo fatto, circa 20 fa, recitava: "rallentamento elettrico branca destra"
Cardiologo mi ha prescritto Ecocardiogramma che faro'tra 2 settimane ed un BetaBloccante da 1, 25 da prendere una compressina al giorno.

Cosa potrebbe essere? potrebbe essere grave?

Circa otto mesi fa, inoltre, fatto test antiallergici, rx torace e prova spirometrica, in quanto occasionalmente (circa 3 volte l'anno) accuso "difficoltà respiratorie", come se fossi in apnea: gli esami hanno escluso allergia ed Asma, magari era "semplice" Bronchite che mi causa sintomi eccessivi.

In generale non ho particolari sintomi se non:
ferro basso, tachicardia, BBD completo) possono essere correlate tra loro? Cosa, in teoria, potrebbe significar?
Grazie mille davvero
Risposta del 11 febbraio 2016
Mi scusi, ma il semplice termine " ferro basso " non spiega la situazione. Mi mandi gli esami completi. La tachicardia può essere correlata a uno stato anemico. Il blocco di branca destro, se non è accompagnato da altre alterazioni (vedremo l'ecocardiogramma ), non ha una grande importanza clinica.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue

Potrebbe interessarti
Pressione alta: le risposte alle vostre domande
Cuore circolazione e malattie del sangue
20 marzo 2017
News
Pressione alta: le risposte alle vostre domande
Salute del cuore, pochi conoscono i propri fattori di rischio
Cuore circolazione e malattie del sangue
06 marzo 2017
Focus
Salute del cuore, pochi conoscono i propri fattori di rischio
Ipertensione: fattori di rischio, sintomi e cure. Ecco i consigli dell’esperto
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 marzo 2017
News
Ipertensione: fattori di rischio, sintomi e cure. Ecco i consigli dell’esperto