L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

28/07/2006 15:41:33

Testosterone

Caro dottore, ho 34 anni e da un anno assieme a mia moglie stiamo provando ad avere un figlio, che non viene!
A mia moglie dopo una isg le è stata diagnosticata una Tuba probabilmente ostruita e l'altra dall'andamento un pò contorto. I miei controlli hanno evidenziato una leggera carenza di motilità degli spermatozoi ragion per cui prima di "trattare" mia moglie il ginecologo ci ha consigliato di ottimizzare la mia situazione. Ho fanno molti controlli (spermocultura, ecografia testicolate, tamponi uretali, analisi urine, analisi su possibili infezioni) tutti negativi a parte un valore basso di Testosterone (2.33 con una soglia inferiore di 2.80). Dal momento che questa carenza non ha comportato stranamente grosse disfunzioni l'andrologo non lo ha per i momento tenuto in considerazione e ha deciso di procedere con due mesi di Bioarginina salvo poi a fine settembre ripetere i controlli. Quello che volevo chiederLe è relativo alla possibilità/opportunità di fare qualcosa di diverso nel frattempo che prend la Bioarginina per compensare questo Testosterone Basso. Questo perchè molti mi dicono che questa bioarginina non serve a nulla e che sto solo perdendo tempo.
C'è qualche analisi più specifica per valutare l'effettivo stato del Testosterone? posso integrare l'assunzione di bioarginina con qualcosa altro di più efficace? Il tutto senza dover aspettare necessariamente fine settembre? Grazie 1000

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del31/07/2006

Gentile Utente,
io francamente non trovo assolutamente corretta la gestione Ginecologica del vostro caso. Si deve lavorare in parallelo, sempre, a maggior ragione se lei ha solo una lieve astenozoospermia. Con una tuba chiusa e una dubbia si prescrive la bioarginina al marito??? Questa è davvero bella!
Prima di tutto cercare di ricanalizzare le tube della moglie.
Riguardo al testosterone direi che in presenza dell'LH e dell'FSH normali concordo sulla inopportunità di una terapia sostitutiva. Casomai lo ripeta. La Bioarginina può anche assumerla; non è miracolosa ma le ricordo che il problema è oggettivamente femminile. E' li che bisogna lavorare
Cambiate Ginecologo.

Un sincero augurio


Dott. renzo benaglia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
BERGAMO (BG)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra