L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

16/06/2004 17:33:55

TIC NERVOSO 2

SCUSATE SE INSISTO HO GIA' SCRITTO PERCHè SOFFRO DI UN TIC NERVOSO ALL'OCCHIO DESTRO, L'ESPERTO GENTILMENTE MI HA RISPOSTO DI FARMI ESAMINARE DA UN NEUROLOGO, SE L'ESAME E NELLA NORMA L'ESPERTO DICE CHE NE RIPARLIAMO, CHE SIGNIFICA? MA HO POSSIBILITA' DI GUARIGIONE?FATEMI SAPERE, LA RINGRAZIO PER LA SEMPRE DISPONIBILITA'.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/03/2005

Mi spiace che nessuno finora Le abbia fornito una risposta, ma spero che abbia già risolto il Suo problema. Io ho iniziato da poco a collaborare in questo sito e quindi solo adesso posso risponderLe.
Ovviamente per far diagnosi bisogna visitare accuratamente il paziente e quindi io in questa sede posso solo fare delle ipotesi diagnostiche. In ogni caso, mi sembra che il Suo "tic" possa essere l'espressione del cosiddetto conflitto neurovascolare, cioè, in parole molto povere, può essere l'effetto delle pulsazioni di una arteria cerebrale o del cervelletto sul nervo che "comanda" quei muscoli che sono soggetti al tic. Se così fosse (basta fare l'esame di NMR encefalo e di angio-NMR encefalo) un intervento neurochirurgico, delicato, ma non complesso, risolve il problema. Se non lo ha ancora fatto consulti un Centro di Neurochirurgia vicino alla Sua residenza.
Cordialità ed auguri

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra