18/04/13  - Tiroide di hascimoto - Diabete tiroide e ghiandole

Tiroide di hascimoto




Domanda del 18 aprile 2013

Domanda


vorrei sapere che alimenti posso mangiare soffro di tiroide di ascomoto che mi porta gonfiore a volte perdita di peso sudorazione eccessiva e pressione arteriosa alta. vomito. ringraziandovi anticipatamente
Risposta del 19 aprile 2013

Risposta


Nella maggior parte dei casi, la tiroidite di Hashimoto porta a una tiroide cronicamente ipoattiva e al bisogno di assumere a vita un ormone sostitutivo sintetico, la levotiroxina (contenuto in farmaci come Eutirox).
Nella tiroidite di Hashimoto una dieta che diminuisca i livelli di infiammazione può aiutare. Ecco allora una serie di suggerimenti alimentari che vanno in questa direzione.
Cibi da tenere in particolare considerazione:
pesce grasso (salmone pescato, sgombro, sardina ecc.), ricco di acidi grassi essenziali omega 3
olio extravergine d'oliva, per il suo interessante contenuto di grassi monoinsaturi. Da usare a crudo, come unico condimento grasso, al posto di burro, margarina e oli di semi vari
frutta fresca, in gran quantità e da agricoltura biologica
verdura biologica, almeno una porzione a pranzo e una a cena. Due sono anche meglio
curcuma, una spezia dalle proprietà salutistiche meravigliose e dagli effetti antinfiammatori. Da spolverizzare abitualmente sulle pietanze
zenzero, un'altra spezia ad attività antinfiammatoria comprovata da studi scientifici.
Inoltre è bene introdurre le seguenti modifiche:
sostituire i cereali raffinati con quelli integrali
tagliare drasticamente o meglio ancora eliminare del tutto lo zucchero e ciò che lo contiene (dolci di ogni genere, bibite industriali ecc.)
alternare proteine animali e proteine vegetali (legumi, frutta in guscio), un pasto le une, il pasto successivo le altre
limitare i grassi saturi ed eliminare quelli idrogenati e parzialmente idrogenati (grassi trans), che si trovano in prodotti da forno industriali dolci e salati (biscotti, merendine, fette biscottate, cracker, grissini ecc.), patatine fritte, noccioline tostate.

Un cordiale saluto

Dott. Gianluca Occelli
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Chirurgia generale
Suzzara (MN)

Il profilo di GIANLUCA OCCELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Diabete tiroide e ghiandole



Potrebbe interessarti
Diabete di tipo 2: occhio allo zucchero, ma anche al sale
Diabete tiroide e ghiandole
22 settembre 2017
News
Diabete di tipo 2: occhio allo zucchero, ma anche al sale
Tumore della tiroide: il punto di vista dei pazienti
Diabete tiroide e ghiandole
13 aprile 2017
Interviste
Tumore della tiroide: il punto di vista dei pazienti