L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/03/2007 11:59:12

Tiroide e glicemia

Gentisili signori
eseguo esami annuali per famigliarità diabetica con la madre e per una Tiroidite
elenco i risultati:

glicemia basale 111 range 70-110
postprandiale 96 range 90-140
emoglobina glicata 5.3 range 3.5 - 5.8
tiroide (nodulo tiroideo di 7 mm, fermo da tre anni)
ft3 2.76 range 1.71 - 3.71
ft4 1.03 range 0.70 -1.48
tsh 0.75 range 0.35 - 4.94

Da circa tre anni con cambio di alimentazione la glicemia è nella normalità, ed ahche il peso, salvo a digiuno che risulta appunto essere sempra abbastanza alta (110-111-112)
Quella postprandiale invece scende sempre (80-70-78-96), quindi secondo l'endocrinologa il compenso è buono.
Una curiosità, poichè le mie vene del braccio non si vedono, il più delle volte dopo il prelievo mi si forma sempre un bell'ematoma.
Il consiglio dell'endocrinologa è stato di prendermi una pastiglia di valeriana poichè secondo Lei vado al prelievo agitata per la paura di sentire male e da qui il sospetto per la glicemia alterata
Aggiungo che la cardiologa (la mia pressione si aggira sui 120-80) aveva notato dall'elettocardiogramma le pulsazioni alte e sapendo che sono una persona agitata ovvero soffro della sindrome del camice bianco,mi diede lo stesso consiglio, che io applicai
Ebbene con la valeria a le pulsazioni risultarono nella norma

Non ho mai seguito il consiglio per il prelievo del sangue, potrebbe essere che la glicemia a digiuno è in relazione con l'agitazione del prevlievo.?

Le analisi della tiroide vanno bene?
Grazie per la disponibilità e cordialmente saluto

M.



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/03/2007

Lei presenta una alterata glicemia a digiuno(in quanto il valore normale per la glicemia è 100,non 110..),una glicemia post-prandiale nella norma e una glicata ottimale....quindi non deve preoccuparsi....per quanto riguarda l' Ansia puo' contribuire ad alterare la glicemia....buona serata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra