L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

07/02/2006 10:27:35

Tiroide

Buongiorno, volevo chiederle una cosa sulla tiroide. L'anno scorso (ottobre '04- febbraio '05) ho avuto una Tiroidite di de quervain, trattata con 5 mesi di cortisone. Continua pero' a rimanermi un dolore di fondo alla tiroide, che ricorda tantissimo il dolore della tiroiditie che ho avuto.
Il mio endocrinologo diceche non è possibile, anche perche il TSH, T3 e T4 sono nella norma. Secondo lei puo' essere la tiroide? Eventualmente che cosa posso fare? cosa altro potrebbe essere?
La ringrazio molto!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/02/2006

"Secondo lei puo' essere la tiroide?" certamente, bisogna controllare chi provoca la Tiroidite , se è un virus e prende il cortisone, amplifica il virus, questo cresce a dismisura perchè lei ha abbassato le difese con il cortisone, bisogna sempre andare all'origine del problema, non aggredire il sintomo, ma curare l'agente eziologico.

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra