L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

09/04/2008 09:16:01

Tiroidectomia........

Salve. ho 59 anni e da sempre soffro di struma tiroideo. 15 anni fa sono stata operata ma quanttro anni fa si sono riformati i noduli. Facendo esami di routine ho scoperto che il tsh si era abbassato a 0.41 e mi e' stato consigliato l'intervento di tiroidectomia. vorrei sapere a che rischi incorro se rimando l'operazione non avendo sintomi. e i rischi dell'operazione ho letto di emorragie, perdita totale della voce, crisi simil tetaniche nel post operatorio. quanto dura l'operazione e il post intervento? quando riusciro ad avere di nuovo una qualita di vita normale? sono di torino lei mi consiglia qualcuno di fiducia?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/04/2008

Se non ci sono sospetti di malignità che derivino da un accurato studio ecografico ed eventuale esame citologico mediante agoaspirato e lei non accusa nessuna sintomatologia può anche tenere la sua tiroide sotto controllo.
Un reintervento sulla tiroide espone sicuramente ad un notevole aumento dei possibili rischi legati alla motilità delle corde vocali e a danneggiamento delle ghiandole paratiroidi che regolano la concentrazione di calcio nel sangue. Ovviamente queste complicazioni sono anche in funzione dell'esperienza dell'operatore.

Dott. Sandro Faragona
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Odontoiatria


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra