L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

16/03/2007 21:49:38

TONSILLECTOMIA

SONO STATO SOTTOPOSTO A TONSILLECTOMIA 2 SETTIAMANE FA'...A PARTE QUALCHE PROBLEMA DI LIEVE BRUCIORE NELLE PARTI CHE SI STANNO CICATRIZZANDO E UN LIEVE DISTURBO CAUSATO DA INSUFFICIENZA VELOFARINGEA STO BENE...VOLEVO SAPERE SE ERA POSSIBILE RICOMINCIARE A FUMARE O MENO..PREMETTENDO CHE FUMO IN MANIERA MODERATA..MA SONO UN ABITUDINARIO E PER ME E' UNA GROSSA SOFFERENZA,CONSIDERANDO CHE CMQ PRIMA O DOPO RICOMINCERO'. GRAZIE IN ANTICIPO.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/03/2007

Sono spiacente, ma dubito fortemente che possa ricevere un parere di un medico, degno di appartenere alla categoria, che possa assecondarLa nel Suo desiderio di fumare...Ha mai pensato che proprio i più interessati a propagandare il fumo (quelli che fabbricano le sigarette, per intenderci) sono costretti a scrivere sul pacchetto che il fumo uccide e dà il cancro? Un medico, come ben sa, il cancro vorrbbe curarlo, non provocarlo! Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra