L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

02/03/2007 15:45:05

Tonsillite cronica

SALVE HO FREQUENTI EPISODI DI TONSILLITE CRONICA , HO FATTO UNA VISITA ORL E IL MEDICO MI HA PRESCRITTO IN BASE AGLI ESAMI CHE MI HA FATTO FARE, VES ALTERATA E TAS = 700, UNA CURA DI ANTIBIOTICI PER 3 SETT. ALTERNATE. NEL FRATTEMPO HO FATTO VEDERE GLI ESAMI ANCHE AL MIO MED. CURANTE IL QUALE MI HA FATTO NOTARE CHE PER LUI LA TERAPIA E' SBAGLIATA PERCHE' L'ANTIBIOTICO VA PRESO QUANDO HO L' EPISODIO DI TONSILLITE, E CHE IL VALORE DELLA TAS E' DOVUTO A UN EPISODIO PRECEDENTE. ACHI DEVO CREDERE?
GRAZIE E SALUTI

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/03/2007

Sostanzialmente hanno ragione entrambi: l'antibiotico preso durante l'episodio tonsillitico risolve il problema immediato, ma ha scarse probabilità di prevenire ulteriori recidive, mentre un antibiotico somministrato per un lungo periodo di tempo ha lo scopo di curare l'infiammazione cronica che perdura anche dopo la risoluzione degli episodi acuti. I valori elevati di TAS sono dovuti probabilmente non ad un singolo evento e possono modificarsi solo sul lungo periodo (mesi o anni).

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra