L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

07/12/2006 00:32:54

Tosse

Da circa un anno ho una tosse che definirei cronica. Quando la provoco, sforzandomi, sembra cavernosa, con catarro che non riesco ad espettorare se non in rarissimi casi e piccolissime quantità. Dopo un tre colpi di tosse continui questa cessa , come se smuovessi il catarro, per poi ricomparire. Poi quando le vie aeree mi si infiammano per peli di gatto, polvere, o per l'aria fredda del mattino il respiro si fa pesante e sopraggiunge l'affanno. Il medico ha tentato di curarla con determinati medicinali (Fluibron, Clenil A, Trozocina 500, Levoxacin 500, Deflan) ma senza risultati. Quando è iniziata avevo avuto una crisi allergica per peli di gatto a casa dei miei (vivo da solo) e qualche giorno prima avevo respirato i fumi inavvertitamente della soda caustica usata in casa. Che tipo di tosse è? Che cosa devo fare? Devo rivolgermi a qualche specialista visti i fiaschi delle cure precedenti?
Saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/12/2006

E' certamente indicata una visita specialistica pneumologica e/o allergologica; i sintomi riferiti potrebbero far pensare ad una Asma bronchiale, che necessita però di accertamenti spirometrici e allergologici.

Dott. Eugenio Vitacca
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Malattie apparato respiratorio
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra