L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

21/10/2005 19:23:42

Trasfusioni e tumori

La mia domanda è molto semplice: che rischio corre un paziente trasfuso con sangue prelevato da paziente affetto da tumore? le cellule tumorali che provocano in un soggetto lesioni secondarie, possono indurre una oncogenesi se "trasfuse" ad un paziente ricevente ?. Sul sangue prelevato nei centri trasfusionali vengono effettuati controlli a riguardo?
grazie
federico da genova


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/10/2005

I centri trasfusionali esercitano accuratissimi controlli sul sangue dei donatori che, all'atto della donazione devono risultare in buona salute. A tal proposito, vale la pena di ricordare che tutti i donatori di sangue vengono sottoposti a screening per evidenziare eventuali patologie che col loro sangue potrebbero essere trasmesse al ricevente.
Cordiali saluti da Treviso.

Dott. Biagio Modica
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Ematologia


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra