L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/12/2005 19:31:30

Tumore al cervello

Come è possibile che le lesioni , purtroppo multiple , al cervello , siano comunque rimpicciolite notevolmente a seguito di radio e chemio, ma ora che lo sono, piu piccole, la mia amica stà molto male? come si puo ridurre l'edema? ha molte crisi epilettiche e la mantengono sempre sedata.la tac dice che si sono ridotte, ma i medici la hanno ricoverata alla Hospis di palermo e la mantengono a forza di sedativi, cortisonici e acqua glucosata. dopo un paio di giorni di dislessie e allucinazioni, quando è un po piu sveglia, è cosciente e riconosce ma per paura dicrisi epilettiche la tengono sedata. é giusto tutto ciò?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/12/2005

La radiotreapia viene effttuata per ridurre le lesioni espansive metastatiche, ma la sofferenza cerebrale rimane.
Non è necessario sedare la paziente per prevenire le crisi epilettiche, a meno che esse non siano una dietro l'altra ovvero, con termine tecniche non siano subentranti.
Il cortisone e il mannitolo riducono l'edema cerebrale che, purtroppo, è sostenuto dalla presenza delle metastasi, così come le crisi.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra