28/03/13  - Tumore vescicale - Tumori

Tumore vescicale




Domanda del 28 marzo 2013

Domanda


Caro Dottore, scusi se le scrivo e le rubo del tempo prezioso ma ho tanto bisogno di avere una spiegazione: mio marito (età 55 anni) ha effettuando il giorno 17/01/2013 una eco addome completo, l'ecografo gli ha rilevato una formazione solida alla vescica di 3 cm x 2, 5. Senza avere nessun sintomo nè sangue nelle urine nè dolori, ilgiorno 21/01/2013 siamo andati in ospedale dopo la visita l'urologo senza fare la cistocopia lo ha messo in lista di attesa per essere operato mio marito oggi 6/3/2013 è uscito dall'ospedale perchè operato è stato fatto la TURV, nel foglio di dimissioni hanno scritto che hanno trovato una neoformazione vescicale di aspetto papillifero-sessile della parete laterale destra con convolgimento del meato ureterale. Cosa significa? Dobbiamo ritornare in ospedale il gionro 04/04/2013 perchè ci daranno l'esame istologico dobbiamo portare una UROTAC con contrasto con urinicultura. Oggi 25/03/2013 abbiamo ricevuta la risposta dell'urotac si evidenzia fegato di volume leggermente aumentato a margini definiti e densità omogenea senza chiare immagini da riferire a lesioni focali in atto.

Vene sovraepatiche e porta pervie. Non ectasi delle vie biliari intra estraepatiche. milza di volume nella norma a densità parenchimale omogenea.

Le ghiandole surrenali appaiano aumentate didimensioni con grossolana area nodulare dele dimensioni a destra di 47mm. ed a sinistra di 30 mm.; tali aree mostrano densità omogenea e limiti netti, con disgeneo contrast wnhancement.

pancreas nei limiti senza lesioni inatto.

Reni insede con conservata capacità escretoria senza dilatazione delle vie escretrici urinarie.

presenza di qualche piccolo iperplasia linfonodale alla catena iliaca interna a destra.

normale grado di opacizzazione dei principali vasi addominali.

Vescica distesa con modico ispessimento parietale postero-laterale destro in esiti di TURV con coinvolgimento deltratto intramurale del'uretere

Piani adiposi perivescicali conservati



l'esame delle urine è uscito tutto negative solo ha 3 crocette vicino alle emoglobuline.



Urinicultura NEGATIVA



Siamo preoccupati per quello che si evidenzia nella urotac della iperplasia linfonodale della catena iliaca.

Siamo in attesa di una sua risposta in merito
Risposta del 06 aprile 2013

Risposta


per consigli adeguati è indispensabile esame istologico completo, dato tac al momento sembra del tutto tranquilizzante




Dott. Isacco Falco
Medico Ospedaliero
Specialista in Oncologia
Bassano del Grappa (VI)

Il profilo di ISACCO FALCO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Tumori



Potrebbe interessarti