L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

02/10/2008 17:44:41

Uretrite incurabile

Gentile dottore le sottopongo il mio caso nella speranza che il suo autorevole consiglio possa finalmente porre fine alle mie tribolazioni.

Tutto inizia qualche mese fa, dopo un rapporto non protetto inizio ad avvertire forte prurito al glande, iniziano subito dopo perdite abbondanti accompagnate da dolore all’uretra e bruciori più o meno intensi durante la minzione.

Provo con Monuril, ma tutto resta invariato.

Il medico curante mi consiglia Ciproxin 500, due volte al giorno per una settimana. Il problema sembra risolversi ma dopo qualche giorno torna tutto come prima.

A questo punto faccio esame delle urine e tampone uretrale, il primo negativo il secondo positivo allo Streptococco Agalactiae. Il medico mi prescrive 14 giorni di Augmentin due volte al giorno. Anche in questo caso sembra tutto ok ma dopo qualche giorno torna il bruciore nella fase di minzione. Faccio un’ecografia che conferma l’infiammazione all’uretra.
Mi viene prescritto Augmentin da prendersi due volte al giorno per 4 giorni al mese, il tutto da ripetersi per 4 mesi.

Il problema non si risolve,sempre problemi alla minzione, allora mi viene consigliato Levoxacin 2 volte al giorno per 14 giorni.

Vado dall’urologo il quale riscontra infiammazione alla prostata, mi prescrive Bassado per 14 giorni due volte al di e Pigenil due compresse insieme al giorno per trenta giorni.

Faccio esame delle urine e spermio coltura, nella prima viene fuori a) E. coli b) Enterecocchi, nel secondo Entererococcus f.

Sempre l’urologo mi prescrive Ciproxin rn 2000 1 volta al giorno per 14 giorni e Zapiter 2 due volte al giorno per 14 giorni; dopo 14 giorni da questa cura Normix 2 compresse al giorno per 7 giorni.

Ora a distanza di svariati mesi di antibioticie e di indagini di tutti i tipi mi è ritornato il bruciore durante la minzione, leggero bruciore al’uretra e la comparsa di macchioline rosse sulla punta del pene( eliminate con due compresse di Cistalgan).

Caro dottore cos’altro posso fare? E’ normale quanto mi sta succedendo?
Spero che abbia il tempo di darmi una risposta, le assicuro che sono molto scoraggiato.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/10/2008

Che lei abbia manifestato infiammazioni del basso tratto urinario, non ci sono dubbi. Sarebbe interessante concentrarsi sulla possibile causa di queste infezioni ed infiammazioni. Nel suo caso si tratta di germi che provengono dal retto o dai genitali femminili. E' possibile che la sua partner non abbia nessuna manifestazione, ma ha eseguito dei controlli? Come va di corpo? Ha provato a regolarizzare il suo intestino? Quanta acqua beve? Come sono le sue difese immunitarie?

Dott. Giuseppe Albino
Medico Ospedaliero
Specialista in Urologia
ANDRIA (BA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra