L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

10/06/2007 18:40:05

Urologia e andrologia

Gentilissimo dottore, puo' dirmi la differenza oggettiva tra uno specialista urologo ed uno specialista andrologo. Secondo un mio modesto parere le due specializzazioni sono identiche al 80-90%, sia l'urologo che andropologo in moltissimi casi possono dare delle risposte valide per i casi che riguardano o l'una o l'altra specializzazione. E' vero che l'urologo e' anche andrologo e vicerversa? Puo' per favore darmi delle delucidazioni in merito? Grazie attendo una sua cordiale risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/06/2007

E' vero che molti urologi si occupano di andrologia e che molti andrologi sono specialisti in urologia, ma le diue figure sono comunque distinte.
L'urologia è una specializzazione che è presente in tutti i paesi eurpei e si occupa delle patologie dell'apparato urinario e dell'apparato genitale maschile. L'andrologia è una branca che sta a cavallo di varie specializzazioni (urologia, endocrinologia, dermatologia, ginecologia) e si occupa dei problemi connessi all'apparato genitale maschile (fertilità, sessualità, malattie sessualmente trasmesse ecc). La specializzazione in andrologia non esiste a livello europeo ed anche in Italia dopo un breve periodo di pochi anni in cui sono state attive alcune (2 o 3) scuole di specializzazione in andrologia attualmente non esiste una specializzazione in andrologia. Esistono alcuni master universitari riservati a specialisti urologi o endocrinologi o ginecologi che danno una superspecializzazione nell'ambito del campo andrologico.
In linea di massima alcune patologie sono comuni all'andrologo e all'urologo (varicocele, fimosi, infiammazioni delle ghiandole genitali) mentre altre patologie sono restano al di fuori di questa condivisione (patologie prostatiche, renali e vescicali).

Cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Risposta del13/06/2007

Caro lettore ,
un aspetto importante che distingue un andrologo o un urologo con competenze andrologiche da un 2urologo-urologo" è che l'andrologo in tutte le sue attività medico-chirurgiche , anche quando affronta problemi tipicamente urologici come le prostatopatie , gli interventi chirurgici complessi sull'apparato urinario, è sempre attento a non creare o a creare il minor danno possibile sugli aspetti sessuali e riproduttivi che coinvolgono un maschio. Aspetti che ,come può ben comprendere ,sono una parte molto importante del vissuto e dell'autostima di un uomo.
Un cordiale slauto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra