L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

06/02/2007 15:20:19

Utero ispessito - spermiogramma

Buongiorno,
mia marito (anni 32) ed io (anni 30) da circa un anno stiamo cercando di avere un figlio.
Prima di iniziare a tentare abbiamo fatto le normali analisi del sangue/urine ed alcuni esami ginecologici di controllo, di seguito elencati:
- ecografia (dalla quale si evidenzia un utero retroverso-flesso ed una trama leggermente ispessita)
- pap test (negativo)
- tamponi vaginali (negativi)
- urinocoltura (negativa)
- analisi del ca125 (negativa)
Alle ns. richieste di chiarimento, in relazione soprattutto alla conformazione dell’utero ed alla sua trama leggermente ispessita, la ginecologa non ha evidenziato alcuna anomalia ed ha prescritto a mia moglie acido folico.

Visto il passare dei mesi senza ottenere risultati, alcuni giorni fa mio marito ha eseguito uno spermiogramma ed una spermicoltura all’Ospedale (std who '99), con i seguenti esiti:

- Spermiogramma (segnalo i valori più significativi rispetto agli standard WHO, quando indicati nel referto)
Risultati Valori di riferimento WHO 1999
Volume: ml 3 2 – 6 ml
Ph: 7,4 7,2 - 8
Colore: Bianco Avorio Bianco Avorio
Coagulo: assente assente
Liquefazione dopo 20 minuti: Lenta Completa
Viscosità: leggermente aumentata Normale
n° di spermatozoi / ml : 44 milioni > 20 milioni
N° totale di spermatozoi: 132 milioni > 40 milioni
Motilità % 30 minuti
Progressiva rapida (a): 41% > 25%
Progressiva lenta (b) : 11% A+b > 50%
Non progressiva: 5%
Statica: 43%
Morfologia:
Tipici: 44% > 30%
Atipici: 56% < 70%
Descrizione da referto: “il numero degli spermatozoi/ml e la motilità progressiva sono normali. La percentuale di spermatozoi normoconformati rientra nei parametri di riferimento. Segnaliamo una liquefazione lenta ed un’aumentata viscosità del campione esaminato”

- Spermiocoltura: nessuna segnalazione (negativo a tutti i test)


In relazione alla liquefazione lenta dello sperma ed alla sua viscosità, vorrei chiederVi se pensate possa essere un impedimento nella ricerca di una gravidanza e semmai se esistono prodotti, alimenti e/o farmaci in grado di migliorarla, al fine di consentire al liquido seminale di muoversi “meglio” ed arrivare dove dovrebbe nelle migliori condizioni.

In relazione invece alla conformazione dell’utero di Vi chiedo se esistono posizioni durante il rapporto che facilitino l’eventuale concepimento e se l’ispessimento della trama sia causa di infertilità/ problemi quando si ricerca una gravidanza.

Vi ringrazio in anticipo della disponibilità e porgo cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/02/2007

Gentile Signora,
nella valutazione finale di suo marito manca una ecografia delle vie uro seminali. Le consiglio di completare la diagnosi con questo esame e poi di consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.
Un cordiale saluto.


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra