L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

02/03/2005 09:48:01

Vaccini

Buongiorno, o un figlio di 12 anni, regolarmente vaccinato ma non contro la varicella, che non ha ancora contratto, fortunatamente.
Ho letto su alcune riviste, quali il Corriere Salute, che è disponibile il vaccin contro tale infezione. La domanda è questa, conviene vaccinarlo o considerato l'età è presto?
Grazie per lacortese risposta

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/03/2005

La Varicella è una malattia virale di solito benigna.In alcuni casi possono manifestarsi complicanze maggiori ( Polmonite ,vasculite,cerebellite) di solite ad esito positivo.
Il vaccino esiste,costa intorno ai 90 euro ed è scevro da effetti collaterali o rischi...se non quelli generici di tutti i vaccini.
Io personalmente , data la benignità della malattia, non lo consiglio a tappeto ,così come invece faccio per i due vaccini contro le malattie indotte da pneumococco e meningococco C ( Meningite ) con i quali ho vaccinato circa 300 bambini ed anche i miei figli (10 e 15 anni) ,ma se la famiglia mi chiede di vaccinare il bambino non pongo opposizione.
La scelta è solo sua.
L'età è indifferente.Tenga presente che il vaccino induce immunità persistene che le permette anche di prevenire la riacutizzazione a distanza del virus della Varicella ( Herpes zoster )

Dott. Nicola Minopoli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Pediatria e Neonatologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra