L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

25/03/2007 18:48:50

Valori alterati del tsh, anticorpi antireoglobulina e TPO

Gentile Dottore,
sono una ragazza di 30 anni e nel 2003 mi è stata diagnosticata una modesta tiroidite cronica autoimmune focale con ipotiroidismo subclinico.
i valori erano:

TSH 6.06 uUI/ml (v.n. 0.35-5.5)
antitireoglobulina 77,6 UI/ml (v.n. fino a 300)
antimicrosomi 1420 U/ml (v.n. fino a 60)
T3 0,72 mg/ml (v.n. 0.6-1,8)
T4 7,82 ug/dl (v.n. 4,5- 10,9)

Mi è stato consigliato di non fare terapia per il problema tiroideo e di controllare ogni 6 mesi tsh, anticorpi anti-tireoperossidasi.

in questi anni non ho fatto cure come mi era stato detto nel 2004 (ultima visita).

da allora non ho più fatto controlli e nelle ultime analisi che ho fatto il 07/02/07 i valori erano questi:

anti-perossidasi: 3679 UI/ml (v.n. 0-30)
anti-tireoglobulina 159,4 UI/ml (v.n. 1,0-60,0)
TSH 6,50 uUI/ml (v.n 0,30-5,30)
FT3 3,3 pg/ml(v.n. 2,0-4,2)
FT4 1,2 ng/ml (v.n. 0,8- 1,8)

questa volta invece mi è stata consigliata (da altro dott.) come cura eutirox 50, 1/2 pasticca al giorno per 15 gg, dopo 1 al giorno mezz'ora prima dei pasti per sempre.
non ho iniziato la cura dato che avevo in quel periodo c'era la settimana della prevenzione della tiroide e ho preso appuntamento in ospedale.
Qui invece con le stesse analisi mi hanno consigliato di non fare cura e diagnosticato quello che era stato diagnosticato nel 2003: ipotiroidismo subclinico da tiroidite autoimmune e controlli tra sei mesi.

Che fare? Che vuol dire ipotiroidismo subclinico?
Mi hanno detto che una volta iniziata la cura con eutirox non ci si può più fermare, quindi preferisco valutare meglio la situazione prima di intraprendere la cura.
Attendo un suo consiglio e nel frattempo la ringrazio anticipatamente.

D.



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/03/2007

Ipotiroidismo sub-clinico vuol dire che sono alterati i valori di laboratorio, ma l'esame clinico è normale. Con i valori riferiti sono valide entrambe le soluzioni: o niente, o 1/2 compressa di Eutirox da 50. Poiché l'evoluzione della Tiroidite auto-immune è cronica e lentamente evolutiva, la terapia con Eutirox una volta iniziata non va sospesa. Infatti l'Eutirox è l'ormone che la tua tiroide non riesce a produrre, perciò è detto " farmaco sostitutivo". Come l'insulina per il diabetici. Se segui questo sito, scoprirai che tante persone ( in prevalenza donne) prendono Eutirox da molti anni, e vivono benissimo ( vivrebbero male senza ). Non ripetere più gli anticorpi, ma solo i dosaggi degli ormoni ( TSH, FT3,FT4), ogni 4 mesi. In base ai risultati il tuo medico deciderà volta per volta il dosaggio dell'Eutirox.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)


Risposta del28/03/2007

Gentile Signora,

per ipotiroidismo subclinico si intende un mal funzionamento della sua tiroide soprattutto in condizioni di stress, ma a parte questo Lei ha una tiroditite cioè una infiammazione della tiroide che se non viene curata rischia col tempo di danneggiare (non sempre) la sua tiroide; inoltre ha mai fatto (o fatto recentemente) una ecografia tiroidea??. Consideri anche che non è affatto vero che una volta iniziata la terapia con Eutirox va poi presa a vita, ma dipende dalla patologia tiroidea di base; per esempio nel suo caso, se ecograficamente non risultano noduli, la terapia può essere preso solo per un certo periodo per mettere un pò a riposo la ghiandola. Tra l'altro mi piacerebbe sapere se non avverte disturbi tipo stanchezza, sonnolenza, difficoltà a dimagrire o tendezza ad ingrassare o altri disturbi che potrebbero essere legati alla disfunzione tiroidea e quindi migliorare con la terapia.

Cordiali saluti

Dott. Pietro Salacone
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra