L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

22/06/2007 16:34:21

VALORI DI PSA DOPO PROSTATECTOMIA RADICALE

Egr. Prof.
nel 1999 sono stato operato di prostatectomia radicale per carcinoma.Su consiglio dell'urologo ho seguito una cura ormonale, alternando Enantone con Casodex 150. Mentre i valori di PSA si sono mantenuti sempre bassi(da 0,01 a 0,03), dall'inizio di qest'anno stanno aumentando tanto da arrivare in data 20/06/07 al valore di 1- con terapia Enantone- Ho eseguito di recente i seguenti esami tutti con esito negativo: UROFLUSSOMETRIA - SCINTIGRAFIA - ECOGRAFIA ADDOMINALE -ECOGRAFIA TRANSRETTALE.Devo continure con la cura ormonale oppure intraprendere un altro tipo di cura? Distinti saluti V.F.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/06/2007

Gentile lettore ,
è veramente difficile , in questi casi , dare un consiglio clinico così complesso dai soli dati che ci allega . Comunque con tutte le valutazioni negative da lei allegate continuerei la terapia proposta e monitorizzerei nel tempo la situazione clinica con l'urologo che fino ad ora l'ha seguita.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra