L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

15/09/2006 20:26:05

Valori di sideremia e ferritina alti

Circa un mese fa ho fatto l'emocromo e il valore dell'emoglobina era di 8.5 g/dl, i globuli rossi bassi e le piastrine: 420.000; sono stata ricoverata e dopo aver eseguito l'esofagogastroduodenoscopia, mi hanno diagnosticato una duodenite emorragica.mi hanno dato una cura a base di ferro e acido folico e dopo circa quindici giorni i miei valori sono questi:
- RBC: 2.713
- Hgb: 8.66
- Hct: 25.38
- MCV: 93.55
- Plt: 361.1
- MPV: 7.51
- Ferritina: 210.00
- Sideremia: 209
- Albumina: 53.5
- Gamma: 24.0
come mai i valori della sideremia e della ferritina sono così alti? sono dovuti alla cura che ho fatto nei giorni precedenti oppure ho qualche malattia (forse virale) di cui non me ne sono accorta? e come mai il valore dell'emoglobina, nonostante i valori della sideremia e della ferritina sono così alti, non è ancora salito?
grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/09/2006

Prima di cominciare la terapia marziale sarebbe stato opportuno dosare ferro e ferritina. Il MCV a 93,55 fa sospettare una carenza di vitamine del gruppo B anzichè di ferro, come può succedere se il tratto gastroenterico in cui ne avviene l'assorbimento è leso da una patologia come quella riscontratale. Conviene interrompere il ferro e insistere con le vitamine del gruppo B, non senza opportuni accorgimenti dietetici e farmacologici per la cura della duodenite. Si rivolga ad un gastroenterologo.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra