L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

12/02/2005 11:38:31

Varicocele e sterilità permanente.

Salve Dottore, mi hanno diagnosticato un varicocele di terzo grado a sx e di primo a dx e dopo il seguente esame semiologico l’urologo mi ha consigliato di fare un intervento tempestivo per non compromettere permanentemente la mia fertilità.
La situazione è davvero così grave? Devo intervenire tempestivamente, e se si, posso aspettare qualche anno prima di intervenire senza rischiare di avere danni permanenti alla mia fertilità in futuro? Grazie tante. SB.

Ottenuto alle ore 15.45 , dopo 4 giorni di riposo sessuale
Colore: perlaceo , Volume: 2.5 mi , PH: 7.8 , Coagulazione: presente

Viscosità: regolare , Tempo di liquefazione: 15 minuti

Numero di nemaspermi: 70 Milioni / ml
Numero di nemaspermi totale: 175 Milioni

MOTILITA NEMASPERMICA

1 h dopo l'eiaculazione, mobili: 50 % di cui progressivi: 35 %

4 h dopo l'eiaculazione, mobili: 35 % di cui progressivi: 20 %

VITALITÀ NEMASPERMICA

Nemaspermi vivi: 60 %
Nemaspermi morti: 40 %

MORFOLOGIA NEMASPERMICA

Nemaspermi normali: 40 %
Nemaspermi anormali: 55 %
Nemaspermi immaturi: 5 %

Forme anormali
a) con anomalie della testa: 30%
b) con anomalie del collo: 15%
e) con anomalie della coda: 10%

CELLULE ROTONDE

Spermatidi: 2 /100 nemaspermi (v.n. fino a 10%)
Leucociti: 2 Milioni / mi (v.n. fino a due Milioni)
Spermiofagi: 2-3 p.c.m. (400X)
Emazie: assenti p.c.m. (400X)

ALTRI ELEMENTI

Cristalli: assenti Corpi amilacei: assenti
Cellule epiteliali (delle vie spermatiche): assenti

AGGLUTINAZIONE NEMASPERMICA
Aspecifica: assente
Specifica: assente

ESAME BATTERIOLOGICO: cocchi gram positivi, presenza non significativa.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/02/2005

E' ovvio che prima lo esegue e meglio è.

Dott. Gino Montalcini
Specialista in Nefrologia
Specialista in Urologia
Casa di cura privata
ASTI (AT)


Risposta del15/02/2005

Considerando l'età ed il responso degli esami Le consiglio di sottoporsi all'intervento il più presto possibile:ogni indugio anche di poco può ulteriormente compromettere il quadro clinico.

Prof. Enrico Pisani
Specialista in Urologia
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Universitario
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra