L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

01/12/2007 17:11:23

Varicocele

Egr. Dott.
sono stato operato di varicocele III grado con conseguente legatura delle vene spermatiche.
A distanaza di 38 gg. ho ripreso la mia attività sessusale ed ho notato la presenza di sangue nel'eiaculato.
Mi sono allarmato... può aiutarmi nel capire quale possa essere la causa?
Cordiali saluti Mirko

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/12/2007

Caro utente non c'è alcuna correlazione tra l'intervento effettuato per varicocele e la presenza di sangue nello sperma cioè l'emospermia, tale segno spesso allarmante in realtà ha spesso alla base cause benigne come cisti o calcificazioni prostatiche, comunque le consiglio una visita specialistica vista la giovane età.
Cordiali saluti

Dott. patrizio vicini
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra