L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

03/03/2008 21:26:44

Varie possibilità di cura per la risoluzione di un problema

Gentile dottore,è da circa due anni che accuso frequente stimolo ad urinare(sia di giorno che di notte senza alcun bruciore).Dopo varie urinocolture negative,esami delle urine nella norma,ecografia addominale nella norma ho rieffettuato l'esame delle urine e l'urinocoltura che son risultate positive al batterio proteus mirabilis.Dopo terapia antibiotica senza riscontro mi è stato prescritto il bactrim ma anche questo non ha avuto esiti positivi.Nell'ottobre 2007 ho effettuato una cistoscopia dove è stata riscontrata una substenosi dell'uretra ed un'area leucoplasica con successiva biopsia.L'esame istologico riporta come esito:metaplasia squamosa e residui transizionali suggestivi per iperplasia dei nidi di brunn.Da ottobre ho effettuato delle dilatazioni uretrali e tuttora sto facendo delle instillazioni vescicali al nitrato d'argento senza avere alcun beneficio.Vorrei pertanto chiederle se potevo fare qualcos'altro per risolvere questo problema che ormai è diventato insopportabile.Mi scuso per la prolissità del messaggio e in attesa di una sua cordiale risposta la porgo cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/03/2008

Le consiglierei di studiare l'aspetto funzionale della vescica e affidarsi alle cure del suo Urologo che sicuramente saprà come risolvere il suo Problema

Dott. Bruno Gorgone
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
MAGENTA (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra