L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

09/11/2006 18:17:54

VENE DEL COLLO

GENT.MI MEDICI,
SONO UNA DONNA DI 33 ANNI, PESO 55KG.
DA QUALCHE SERA HO NOTATO CHE QUANDO MI METTO A LETTO (SOLITAMENTE POGGIATA SUL LATO DESTRO), MI SUCCEDE DI "SENTIRE" DI COLPO PULSARE LE VENE DEL COLLO, IN CONCOMITANZA ANCHE AL FATTO DI SENTIRE "DI PIU" I BATTITI CARDIACI. CIO' AVVIENE QUANDO AVVERTO L' EXTRASISTOLE (MI SONO STATE DIAGNOSTICATE UN ANNO FA,IN FORMA LEGGERA E NON PREOCCUPANTE, DOPO AVER MESSO L'HOLTER). PREMETTO CHE PRIMA CHE MI SUCCEDESSERO QUESTI EPISODI (CIOE' SENTIRE LE VENE DEL COLLO), MI SONO SVEGLIATA UNA MATTINA PROVANDO DOLORE AL CUORE PER OGNI BATTITO (PER CIRCA UN MINUTO), POI E' PASSATO TUTTO E NON SI E' PIU' RIPETUTO. SONO CONSAPEVOLE CHE A DISTANZA NON E' POSSIBILE FARE UNA DIAGNOSI PRECISA, MA IL MIO MEDICO DI FAMIGLIA DICE A PRIORI CHE NON E' NULLA, QUINDI CHIEDO A VOI SE POTETE ESPRIMERE UN PARERE E DARMI UN CONSIGLIO. RINGRAZIANDO ANTICIPATAMENTE, PORGO I PIU' CORDIALI SALUTI.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/11/2006

Se l'Holter non preoccupa non deve temere neanche lei, semplicemente avverte le extrasistoli. Al più potrebbe ripeterlo ogni anno. Piuttosto, appare sottopeso.

Dott. Claudio Carallo
Medico Ospedaliero
Universitario
Specialista in Medicina interna


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra