L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

25/07/2007 10:06:27

Vene evidenti seno

Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e da circa 1 anno sul seno sinistro, poco sopra il capezzolo, è comparsa una vena bluastra molto evidente; negli ultimi mesi lo stesso tipo di vena evidente è comparsa anche su seno destro. Premetto che sono una fumatrice (10sig al gg) e che prendo la pillola fedra da circa 3 anni. Inoltra sulla gamba destra ho una piccola striatura blu all'altezza della safena mentre le vene del seno sono davvero evidenti, avendo inoltre la pelle molto chiara. Ho effettuato circa 3 mesi fa un'ecografia mammaria dalla quale risulta che vi sono aree micronodulari 3/6mm ciascuna nelle 2 mammelle e in quella sinistra vi sono 4/5 micronoduli fibroadenomatosi di 6/9mm ciascuno. Il seno mi fa male a toccarlo e all'inizio pensavo che era dovuto alla vena, ma il dottore mi ha detto che sono i fibroadenomi che potrebbero provocare dolore. Ho provato a mettere sul seno l'artrosilene su consiglio medico, ma la situazione è sempre la stessa: il seno fa male cmq. Inoltre ho effettuato una radiografia bilaterale del torace perchè il dottore pensava che le vene evidenti potessero essere dovute a una compressione del mediastino, ma dalla rx non risulta nulla. I miei genitori sono soggetti a patologie venose: mio papà ha avuto una tromboflebite alla gamba destra e mia mamma soffre di vene varicose,ma non capisco come mai ho queste vene sul seno.
Attendo delucidazioni. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/07/2007

Con i limiti di un giudizio a distanza, credo che il quadro clinico che riferisce meriti una valutazione clinica generale e locale un pò più approfondita. La evidenza di rami venosi sottocutanei, pur potendo rappresentare una condizione di assoluta normalità in pazienti con cute chiara e sottile, va comunque inquadrata in maniera precisa. Anche la sintomatologia riferita non è sicuramente riferibile alla presenza dei fibroadenomi, che per lo più sono asintomatici. Non mi sembra utile l'applicazione topica di antiinfiammatori.
http://xoomer.alice.it/luciopiscitelli/Home.html

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra