L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

13/05/2006 20:15:17

Villi intestinali

Per la terza volta Vi chiedo un parere sull'appiattimento dei villi intestinali riscontrati con biopsia. Gli esami per la celiachia sono risultati negativi...allora da cosa dipende? Si può curare? Può essere un problema nell'assorbire il cibo? Anche perchè sento il bisogno di "andare al bagno" circa tre volte al giorno. E' normale?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/05/2006

L'appiattimento dei villi intestinali e' molto probabile che sia indicativo per una intolleranza al glutine, anche se gli esami del sangue sono negativi. Meglio cosi', significa che la forma e' di lieve entita'. La cosa migliore e piu' pratica che puo' fare e' iniziare una dieta priva di glutine per vedere se effettivamente i disturbi si attenuano o scompaiono. Spesso e' cosi'. In questo caso dovra' mantenere tale dieta per molti mesi, per permettere ai villi di rigenerarsi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra