L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

23/01/2006 18:36:37

Vita di coppia e differenza d'età

Ho 33 anni, e a settembre dell'anno scorso ho conosciuto una bella donna di 43 anni della quale mi sono innamorato.
Preciso che sessualmente c'è una grande intesa ed insieme si stà bene, seppure al momento ci si veda raramente.
Il mio dubbio è legato a tale differenza di ètà, nel senso che col passare del tempo temo di non trovare più tanto attraente la mia partner con le eventuali spiacevoli conseguenze del caso. Questo problema crea in me un conflitto dilaniante perchè non ho sinora affrontato con lei tale argomento per paura di ferire i suoi sentimenti.
Un vostro parere potrebbe essermi utile.
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/01/2006

La relazione uomo donna risente di molti stereotipi tra cui quello dell'età.
Chissà perchè se una donna giovane sta con un uomo di venti o pià anni più vecchio, la cosa appare accettabile, se invece è la donna ade essere più vecchia ci si stupisce e scandalizza.
Credo che all'origine vi sia l'idea che la finalità dei rapporti sessuali sia avere figli: è ovvio che così la donna più vecchia appare un'assurdità. Sappiamo che la capacità riproduttiva del maschio dura per tutta la vita, mentre quella della donna no.
Però mi pare che la vostra relazione non abbia questa finalità. oggigiorno vi sono sempre più numerose coppie in cui la donna è decisamente più vecchia del partner, e sono coppie felici.
Tenga anche conto che oggigiorno vi sono donne che a 50 e 60 anni sono ancora belle e affascinanti perchè, per fortuna, è cambiato molto il modo di intendere la vecchiaia.
Se vi amate e state bene assieme, perchè rinunciare?
Riguardo al futuro non potete sapere come andranno le cose, ma questo non lo possono sapere nemmemo le coppie di coetanei!
Credo che le storie d'amore debbano essere vissute con intensità momento dopo momento, senza ipotecare il futuro.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra