L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

07/12/2005 22:31:43

Voglia di gravidanza

Buona sera dottore,
la ringrazio in anticipo per la sua gentile risposta.
Ho bisogno di sapere, capire una cosa..
Sono una ragazza di 24 anni sono fidanzata da quasi 10 anni.
Ho paura ad ammetterlo ma credo di essere depressa ma non voglio affrontare delle sedute o parlare con degli sconosciuti di questo, ho provato ma alla seconda seduta me ne sono andata in anticipo dalla psicologa.. perchè sinceramente stavo inventando e comunque nascondendo la verità, capendo che era inutile stare lì..
A parte questo sento di non provare attrazione sessuale per il mio compagno e cerco di evitare i rapporti con lui.Questo mi deprime , mi umilia. Spesso piango senza motivo..mi sento soffocare e mi sento disperata, inutile,non amata, ferita da tutto...Vorrei una gravidanza la vorrei tanto questa è l'unica cosa che mi tiene in piedi ma ho paura tanta paura che questo sia dovuto al mio stato depressivo.(è una ossessione quasi)
E' possibile che depressione e voglia di gravidanza difronte ad una situazione di coppia non piacevole possa esistere?
Mi sento confusa.

P.s_Le chiedo gentilmente,se possibile di non mettere questa lettera nel sito, mi imbarazzerebbe.
La ringrazio davvero

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/12/2005

Ho capito male o lei si è fidanzata a 14 anni?
Come è possibile a quella età impegnarsi per il resto della vita?
Credo che il suo problema sia questo: lei ha giustamente voglia di costruire una sua personalità autonoma, facendo le esperienze di vita che fanno tutte le giovani donne prima di impegnarsi in una relazione coniugale.
Non so nulla della sua vita e quindi non so se lei sia nella condizione di prendersi un tempo per sè, ma sarebbe bello per lei poterlo fare. sentirsi libera di fare , andare, incontrarsi, per se stessa, libera da vincoli che in questo momento le stanno un po' troppo stretti.
Credo che per una donna l'esperienza più negativa sia proprio quella di sentirsi in balìa, anche sessuale, di un uomo che non si ama e non si desidera.
Sono sicura che se lei riuscisse a recuperare questa libertà, le passerebbe anche la Depressione .
E' tanto giovane, non si butti via così!


Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra