L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

22/11/2003

Vorrei capire

Dopo una relazione di 3anni ho avuto una storia con una persona che mi attraeva molto.e' durata poco e come reazione all'amarezza di essere stata lasciata,non considerata,sono diventata bulimica.Ormai sono 2anni.Nutro un profondo astio verso mia madre quando mi incita a mangiare e quello che faccio e' quasi un dispetto verso di lei,nonostante lei non immagini nulla.Ora sono tornata col mio ex e il problema pare passato ma poi basta un litigio,un momento di nervosismo per ricaderci.Mi sento una mina che puo' esplodere in qualsiasi momento.Non riesco ad individuare la causa del problema e quindi non so risolverlo.Mi dia un consiglio!Grazie!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/11/2003

Trovo un po' strano il fatto che, dichiarandosi bulimica, sua madre debba sollecitarla a mangiare. Nel periodo difficile è dimagrita oppure no ? Più in generale mi sembra di capire che in situazioni di stress si ripresenta il disturbo. Questo è molto comune. Credo che sia opportuno un incontro con uno psicoterapeuta.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra