L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

04/06/2006 17:00:21

Zaffi caseosi

Salve ,sono un ragazzo di 26 anni...1anno e mezzo fà ho sofferto
di disturbi quali ansia e soprattutto dispnea. Affrontati questi problemi dal punto di vista psicologico(essendo io sempre stato ben dedito all'attività sportiva)..le cose parevano avviatesi a soluzione! senonchè dopo una tranquilla estate..cominciavano a verificarsi episodi di presenza in gola di corpuscoli maleodoranti giallastri della grandezza di circa 1-2 mm(soprattutto al mattino)...mi hanno "accompagnato" da settembre in poi,ma nn in maniera così frequente!Sta capitando invece da circa 1 mese e mezzo che soffro di una specie di influenza o nn so come descriverla,che inizialmente ha avuto un decorso di normale influenza( presenza forte di raffreddore e muco dapprima bianco ,poi verde e marrò)..poi da qualche settimana ho "solo una tosse secca e stizzosa" ,che mi parte come stimolo(quasi un prurito) dalla laringe,molto raramente accompagnata da presenza di catarro verdognolo!gli zaffi sono diventati più persistenti ed anche più ingombranti talvolta rasentano il mezzo cm!..adesso potrà capire che con la mia dispnea provo seri disagi a dover avere questa sensazione di presenza di un corpo estraneo a livello delle tonsille!...aggiungo che tendo prevalentemente a respirare con la bocca ,avendo il naso spesso ostruito(ma ciò sin da bambino)...inoltre ho effettuato controlli di diverso tipo da 1 anno a questa parte ,varie volte analisi,risultate sempre ok(dovrò prendere l'ultima mercoledi prossimo),spirometrie fatte all'inizio della mia dispnea,ellettrocardiogrammi anche da sforzo,il tutto risultato sempre negativo,ultimamente una visita dall'otorino effettuata con lo specchietto,che dice che fino alle corde vocali il condotto e libero ma infiammata,e un analisi uditiva dei bronchi che dicono essere liberi....e sono in attesa insieme al risultato delle analisi del sangue ,di un tampone faringeo!insomma da 1 anno e mezzo sono passato dall'essere sportivo d.o.c. a malato semicronico....ma in compenso mi sono fatto una cultura medica......ma una soluzione ...ci sarà???

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/06/2006

MA... le tonsille c'entrano niente in tutto questo?

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra