04/07/04  - C'è o non c'è l'allergia? - Malattie infettive

04 luglio 2004

C'è o non c'è l'allergia?




Domanda del 04 luglio 2004

Domanda


Da alcuni test allergici fatti qualche anno fa risultano IgE uguali a 0.40 (accanto a questo valore compare CLasse 0: che significa?) per alcune sostanze come il latte, grano, glutine,farro,...ho mangiato in questi anni tutte queste sostanze e non mi è accaduto mai niente e finora non c'è alcun sintomo nè riguardante l'allergia o l'intolleranza alle suddette sostanze.
Ciò che vorrei chiarito per stare sereno è questo: c'è un minimo di valore per le IgE al di sotto delle quale non si può parlare di allergia o di intollleranza oppure perchè non ci sia allergia il valore delle IgE deve risultare 0? Posso stare tranquillo continuando a mangiare tutto? Le allergie forse potrebbero comparire in futuro? Grazie se riuscirete a tranquillizzarmi circa questa situazione perchè in giro c'è tanta confusione sull'argomento!
Risposta del 13 settembre 2004

Risposta di ALESSANDRO FORNI


Se in un esame le IgE risultano uguali a zero si può escludere l'allergia, più il valore sale, quindi 0,40....0,60....0,90 più si è sensibili. La classe indica quanto può stare tranquillo. La classe 0 è la più sicura.

Dott. Alessandro Forni
Odontoiatra
BOLOGNA (BO)



Il profilo di ALESSANDRO FORNI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla