15/02/05  - Contagio polmonite - Malattie infettive

15 febbraio 2005

Contagio polmonite




Domanda del 15 febbraio 2005

Domanda


nel momento che stavo facendo la barba ad un mio zio in ospedale, sono stato più volte colpito dai colpi di tosse emessi da lui in faccia, poi e emerso che era affetto da polmonite ed edema polmonare.
la mia domanda è:e posibile che mi sia stato trasmesso qualche cosa? devo prendere provvedimenti?
Risposta del 18 febbraio 2005

Risposta di ALESSANDRO ROMANO


come in tutti i contatti con pazienti affetti da affezioni di tipo resperatorio è possibile un contagio batterico o virale in queste condizioni. Non bisogna però drammatizzare questo pericolo e stare solo in allerta per eventuali sintomi conseguenziali e eseguire , se del caso, un'opportuna terapia antibiotica.

Dott. alessandro romano
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
Specialista attività privata
ROMA (RM)



Il profilo di ALESSANDRO ROMANO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla