06/11/04  - Eiaculazione precoce - Sessualità

06 novembre 2004

Eiaculazione precoce




Domanda del 06 novembre 2004

Domanda


Si parla tanto che questo problema puo' essere curato con tecniche di apprendimento(v.Kaplan e co.). Escludendo un problema di origine organica(che nel giovane è difficile) mi chiedo se è possibile che la medicina non abbia ancora inventato una molecola specifica per questo problema, senza dover ricorrere agli effetti collaterali degli antidepressivi. Si legge che dovrebbe uscire a breve una molecola specifica, è vero? nel frattempo, non esiste nulla di concreto oltre alle sopra cictate medicine? Grazie
Risposta del 11 novembre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Oltre agli antedepressivi e alle indicazioni, soprattutto di tipo comportamentale ,per modificare questo diffuso problema sessuale, esistono altre classe di farmaci utili allo scopo come ad esempio gli alfalitici. La loro somministrazione richiede però una attenta e diretta valutazione della situzione clinica del paziente. Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta andrologo urologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Sessualità



Potrebbe interessarti
Amore al capolinea
Sessualità
26 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amore al capolinea
Millennial e baby boomer: stesso atteggiamento verso la contraccezione
Sessualità
16 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Millennial e baby boomer: stesso atteggiamento verso la contraccezione
Violenza sulle donne: non riconosciuta dagli operatori in pronto soccorso
Sessualità
04 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Violenza sulle donne: non riconosciuta dagli operatori in pronto soccorso