23/01/05  - Epilessiageneralizzata - Mente e cervello

23 gennaio 2005

Epilessiageneralizzata




Domanda del 23 gennaio 2005

Domanda


a 5 aa piccolo male curato con Paradione (buon comenso senza crisi ( 1cp al dì )sospeso all'età di aa 10 tutto bene fino allo sviluppo poi(aa 13)crisi grande male trattata con dintoina,bene fino ai 18 . Rifiuto psicologico della malattia essendo autonoma sospendo la cura di brutto e conduco vita normale senza esagerazioni e mi ritrovo ad avere 1 crisi all'annovisita neurologica :diagnosi grande male focus ep. temp.dx ter. gardenale 1 c.p. la sera (questo dal 1976)da allora non più crisi fino al 1988 (crisi isolata dovuta astress e poco sonno)da allora nulla forse qualche piccola assenza . Mi è stato detto che varrebbe lapena iniziare asospendere gradatamente ,ma ho paura , per lavoro mi debbo muovere parecchio e non mi posso permettere il lussodi avere una crisi certezze di guarigione assoluta non ne ho anche se gli EEG sono negativi . Fino ad adesso ho convissuto bene con il feno barbitale100 mg ma da un pò di tempo ho problemi con la glicemia ( dopoi pasticrisi ipo )dieta tipo diab.ipoglicidica -non più crisi ipo (40 mg/dl)ma,il miolivello di cortisolo superiore alla norma ma non ricordo più il valore lo specialista però è tranquillo perchè dice che dipende dal gardenale.Ora mi chiedo :"è arrivato il momento per diminuire e cessare? aggiungo che sono entrata in menopausa da 3aa non ho più il ciclo da 1 ho paura della ter. sostitutiva (fumo) grazie per l'attenzione Annina.
Risposta del 26 gennaio 2005

Risposta di MARCO TRUCCO


Se non ha più crisi (ma deve esserne ben sicura) dal 1988, e gli EEG sono negativi, (deve essercene uno recente)può iniziare a sospendere la terapia, naturalmente sotto controllo specialistico. Faccia anche un dosaggio pl Asma tico dei livelli di fenobarbital in modo da stabilire se il farmaco è a dosaggio terapeutico o meno (in caso fosse sottodosato potrebbe iniziare a sospenderlo più tranquillamente). In ogni caso la sospensione va fatta molto gradualmente, nell'arco di mesi. Consulti uno specialista neurologo (meglio un Centro per l' Epilessia ) nella Sua città.

Dott. Marco Trucco
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
PIETRA LIGURE (SV)



Il profilo di MARCO TRUCCO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Il dolce far niente
Mente e cervello
22 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Il dolce far niente
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente