04/06/15  - Ernia Espulsa e Foraminatomia - Scheletro e Articolazioni

04 giugno 2015

Ernia Espulsa e Foraminatomia




Domanda del 04 giugno 2015

Domanda


Buongiorno, da 3 anni convivo con una voluminosa ernia espulsa e migrata, che e'andata diminuendo di volume ma ancora comprime il nervo sciatico S1, in zona L5-S1, con conseguente Sciatica tutto il giorno tutti i giorni,
non ho voluto operarmi con tecnica microdiscectemia al CTO di Torino, ma ora mi hanno proposto erniectomia ENDOSCOPICA e foraminatomia.
Non conosco bene la tecnica ma mi pare meno invasiva, mi da fiducia il fatto che si possa operare anche in anestesia locale e non si taglino le lamine ossee.
Ho letto sui forum che uo'portare aderenze e cicatrici che poi possono dare piu'dolore, e'vero?
Cosa mi consigliate?
Adesso davvero vorrei risolvere, anche se ho sempre rifiutato l'intervento, per paura, dello stesso e delle recidive!
Magari prima o poi potrebbe sparire, ma magari ci vorranno ancora anni !? !?
Vi ringrazio molto, spero mi rispondiate.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Benefici dello sport sul tessuto osseo
Scheletro e articolazioni
16 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Benefici dello sport sul tessuto osseo
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Scheletro e articolazioni
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Scheletro e articolazioni
26 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni